seguimi:
Psicologia

Crescita personale è mentire meno a sé stessi

8 Febbraio 2020
uomo su divano in orizzonte

In soldoni, la crescita personale è il processo di apprendimento per mentire meno a sé stessi.

Siamo tutti bugiardi perché tutti mentiamo a noi stessi. Mentiamo perché è un modo per proteggerci dalle ferite, per spiegare i fallimenti o i rifiuti passati, per giustificare i desideri egoistici e farci stare meglio.

Quando mentiamo a noi stessi, ci disconnettiamo dalla realtà. E quando ci disconnettiamo dalla realtà, ci disconnettiamo dagli altri. In questo modo entriamo in un circolo vizioso per cui mentiamo continuamente a noi stessi per mantenere viva la narrazione nelle nostre menti.

Ego e disconnessione dalla realtà

Il nostro ego è la naturale narrazione cosciente di chi siamo, una struttura organizzatrice che ha il compito di controllare le pulsioni ed esigenze sociali. Più questa nostra narrazione interna è intransigente, e spietatamente rigorosa, più ci allontaniamo dalla natura delle cose.

Abbassare il rigore dell’ego è sembra stata una missione presente sia nel misticismo e nelle pratiche spirituali. Oggi tutti possiamo sperimentare l’abbassamento del nostro ego e della nostra individualità facendo, con dovuta attenzione, esperienze di meditazione o psichedeliche.

Mentire a noi stessi vuol dire avere una narrazione interna poco permeabile, che non permette l’apertura mentale.

Eliminare queste storie mentitrici è doloroso. Raramente lo facciamo da soli. Di solito la vita ha bisogno di darci un bel calcio nel culo affinché ciò accada. Ma una volta che ci facciamo il callo, una volta che impariamo a divertirci a cancellare vecchie narrazioni e a vederci per quello che siamo, siamo autorizzati a vivere più liberamente nel mondo e ad essere più onesti con coloro che ci circondano. ⠀

Tu in che modo stai mentendo?

Potrebbe interessarti

  • Cosa è la DMN del nostro cervello 5 Aprile 2020 at 11:53

    […] La DMN è la colpevole della creazione di proiezioni o costrutti mentali, il più importante è quello che chiamiamo “ego”. Se un ricercatore ti mostra una lista di aggettivi chiedendoti di considerare in che modo si […]

  • Common phrases by theidioms.com